GB: record contagi, il virus dilaga grazie alla ‘variante indiana’ nonostante i vaccini

Vox
Condividi!

Il tasso Rt è tornato sopra uno in tutto il Regno Unito, con i casi giornalieri ai massimi dal 22 marzo, rivelano gli ultimi dati.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il monitoraggio dell’app del King’s College di Londra mostra che il virus sta avanzando in tutte le parti del paese tranne tre.

Il dato arriva proprio mentre, oggi, il governo ha annunciato 5.274 nuovi casi positivi segnalati nelle ultime 24 ore. Un record.

In media, una persona su 1.090 nel Regno Unito ora ha un’infezione sintomatica, secondo lo studio del King, considerata la proiezione più accurata dei casi attuali.

Vox

Le ultime statistiche dello studio hanno mostrato 10 volte più casi nelle persone di età pari o inferiore a 40 anni, rispetto agli ultrasessantenni, con solo 14 casi ogni 100.000 nelle persone anziane, rispetto a circa 140 su 100.000 tra i trentenni e 160 tra quelli nella loro 20 anni.

Tutto questo in un Paese dove oltre metà della popolazione è stata vaccinata con due dosi. Teniamo conto che la vaccinazione è molto più bassa tra i più giovani. Ma è anche vero che sono i più attivi con la fine del lockdown.

L’unica buona notizia è che gli inglesi si sono autosegregati sull’isola, nonostante il nostro governo li inviti a venire in Italia senza quarantena. Del resto, noi non abbiamo frontiere.




Un pensiero su “GB: record contagi, il virus dilaga grazie alla ‘variante indiana’ nonostante i vaccini”

  1. Ottimo, ottimo, tutto procede come previsto, e’ normale che il morbo si diffonda prima tra i giovani senza neanche essere quasi rilevato, per poi deflagrare dopo un mese tra gli obesi e le vecchie carogne nelle sale rianimazione e negli ospedali: i vaccini sui giovani funzionano nel senso che i giovani non morivano neanche prima dei vaccini, e’ sui vecchi e sugli immunodepressi che i vaccini devono dimostrare di funzionare ma i trial clinici li hanno fatti sui sani quindi i risultati sono nattendibili. I risultati li avremo presto, speriamo,che l’andata si diffonda per benino nel Regno Unito così non dovremo aspettare ottobre o novembre per chiudere tutti in casa, ma lo faremo da subito. I vecchi non devono morire, costi quel che costi, così ha deciso Mattarella 🤣🤣🤣

I commenti sono chiusi.