AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Ebrei si riprendono le case a Gerusalemme: perché non possiamo fare lo stesso?

Vox
Condividi!

Israele è l’unico Stato culturalmente occidentale che applica il principio della primazia etnica. Principio che valeva in tutta Europa prima della catastrofe della Seconda Guerra.

Vox

Noi, invece, permettiamo agli immigrati di prendersi interi nostri quartieri. Li mettiamo, a spese nostre, in case popolari.

E a propagandare la giustizia di questa follia ci sono, quasi sempre, organizzazioni finanziate da un ebreo, Soros.

C’è una sostanziale differenza tra quello che gli ebrei fanno nel loro Stato e quello che altri ebrei propagandano sia giusto fare nei nostri.

Ma se sentiste un israeliano vi direbbe che cacciare gli islamici dall’Europa è cosa buona e giusta. Non esiste l’ebreo, ma, come tra noi, i globalisti e i nazionalisti.

I Fiano, da noi, propagandano l’ideale osceno e criminale di un mondo senza frontiere. In Israele, chi passa la frontiera senza permesso viene ucciso, giustamente.




4 pensieri su “Ebrei si riprendono le case a Gerusalemme: perché non possiamo fare lo stesso?”

  1. questi poveri ebrei stanno piu fregati dei leghisti
    e nella incosapevolezza
    vengono manipolati dal potere

    E’ vero che hanno epropriato territori ad i palenistinesi
    ma il popolo non e’ nemmeno consapevole di quello che davvero accade.

    Essi si comportano similmente ad i nostri medici
    che ammazzano i leghisti
    e non ne sono neanche consapevoli,

I commenti sono chiusi.