Razzo cinese, molto molto improbabile cada in Italia

Condividi!

Le probabilità che cada in Italia, come scritto già ieri sera, sono trascurabili.

La situazione relativa al razzo cinese in caduta “al momento è sotto controllo” per l’Italia. “Naturalmente in casi come questi nulla si può escludere ma la situazione è al momento decisamente sotto controllo”, apprende l’Adnkronos da fonti dell’Agenzia spaziale italiana (Asi) che sta monitorando con la Protezione civile il rientro incontrollato nell’atmosfera della lanciatore spaziale cinese ‘Lunga Marcia 5b’.

L’Asi, che siede al tavolo tecnico, sottolinea che “i sistemi di monitoraggio nazionale stanno ovviamente seguendo l’orbita di caduta ma al momento la finestra temporale è ancora troppo ampia – stimata ad ora tra le 20.30 di questa sera e le 8.30 di domani 9 maggio, con come punto centrale orario le 2.24 del mattino – e quindi bisogna ancora aspettare”.




3 pensieri su “Razzo cinese, molto molto improbabile cada in Italia”

  1. sarebbe stato meglio cadesse in italia, se casca in africa dovremo subirci le pretese dei boldrinis boys che vorranno istituire la figura del rifugiato per detriti spaziali.

  2. Era pure improbabile che i cinesi portassero ù covidde, così e’ improbabile che ce lo riportino le scimmie pellerossa, ma di sto passo e’ molto probabile che io vada a Roma a fare vista a qualche frocio di politico di sinistra

I commenti sono chiusi.