Nigeriano lo schiaccia al muro con l’auto – FOTO

Condividi!

Ieri i nigeriani assaltavano la caserma dei carabinieri per la morte di uno di loro, schiacciato da un’auto pirata. Incolpavano gli italiani:

Esplode la violenza, nigeriani assaltano caserma Carabinieri – VIDEO

Invece, è stato uno di loro.

VERIFICA LA NOTIZIA

Interrogato oggi in carcere Osazee Igbinoghodua, il nigeriano di 41 anni arrestato ieri dai carabinieri di Quartu per l’omicidio di un connazionale di 36 anni.

I carabinieri in una conferenza stampa hanno chiarito tutte le fasi di quanto accaduto.

I due nigeriani si trovavano poco prima a una festa per un matrimonio a Quartu. Ci sarebbe stata una discussione fra i due, la vittima poi è uscita in strada seguita poco dopo dal presunto omicida che lo ha raggiunto e investito con l’auto schiacciandolo contro il muro.

Oshomah Friday è morto sul colpo a causa di diverse ferite molto gravi in tutte le parti del corpo.

Il presunto omicida è invece rimasto per un po’ prigioniero nell’abitacolo della vettura: è riuscito ad uscire attraverso il parabrezza, lo ha sfondato a calci procurandosi a sua volta delle ferite.

Due ore dopo l’episodio il 41enne si è presentato in caserma: ha ammesso di essere l’uomo alla guida dell’auto ma ha affermato che si trattava di un incidente stradale.

La tesi non ha convinto i carabinieri che lo hanno tenuto sotto torchio fino a tarda sera, per poi convincersi dell’omicidio volontario e arrestare immediatamente l’uomo.




3 pensieri su “Nigeriano lo schiaccia al muro con l’auto – FOTO”

Lascia un commento