Saviano: “Urgente ripopolare l’Italia con 1 milione di immigrati”

Condividi!

“In Italia è urgente accogliere un milione di migranti e renderli cittadini italiani, di installarli nel sud per far rivivere questa regione che si svuota”. Queste le deliranti parole di Roberto Saviano che ha da poco pubblicato in Francia il suo ennesimo perdibile libro dal titolo In mare non esistono taxi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il sud si svuota perché non c’è lavoro. E lui vuole portarci un altro milione di disoccupati.

Il problema di Saviano e dei cervelli al macero come il suo è che gli immigrati vogliono andare dove c’è ricchezza. Non la creano, la parassitano. Per questo portano solo a sovrappopolazione.

E, comunque, la sola idea di ripopolare una terra con stranieri, in un Paese normale dovrebbe portare in galere. Un piano genocida. Un crimine. L’unico psicoreato che andrebbe punito. Altro che legge Zan.




7 pensieri su “Saviano: “Urgente ripopolare l’Italia con 1 milione di immigrati””

  1. Emerita testa di caxxo, l’Italia è già sovrappopolata.
    Inoltre il sud(che è un’area e non una regione, testina di caxxo) ha bisogno di sviluppo e del ritorno dei suoi autoctoni.

  2. Non si sa se testa d’uovo queste ca***te le dice per provocare quelli come noi (“fassisti” e “rassisti”) o perché le pensa davvero. Se è giusta la seconda ipotesi è un disagiato psichico da rinchiudere. Però come ca***ta questa non potrà mai superare quella del sindaco africano a Castelvolturno.

Lascia un commento