Zona arancione solo per gli italiani: lungomare infestato da bancarelle abusive

Condividi!

Agrigento, zona arancione. Fra la terrazza a mare di San Leone, ma anche al viale Della Vittoria, è un “fiorire” di bancarelle abusive, allestite da improvvisati commercianti extracomunitari.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Quella di oggi a San Leone si può considerare a tutti gli effetti come un attacco alle istituzioni – ha sbottato l’assessore comunale Francesco Picarella – . L’integrazione così come è stata concepita, tra le altre cose ha di fatto favorito il mercato della vendita di prodotti di dubbia provenienza a danno delle imprese regolari. I vigili urbani in servizio hanno fatto tutto il possibilile per arginare il problema. Non basta, ci vuole una seria lotta alla criminalità, con l’utilizzo di tutte le forze di polizia indirizzate al controllo del territorio – ha auspicato l’assessore Picarella – . Fin quando avrò la responsabilità amministrativa della città, farò di tutto per fronteggiare il problema”.

Vergognatevi. Usate la forza pubblica solo per molestare chi passeggia. Volete dire che non è possibile passare e sequestrare tutto? O avete paura di violenze?




Un pensiero su “Zona arancione solo per gli italiani: lungomare infestato da bancarelle abusive”

Lascia un commento