Prova di Legge Zan: 2 anni di carcere per avere citato la Bibbia

Condividi!

Cosa accade dove ci sono leggi omologhe alla ddl Zan che il leader del Pd Fedez vorrebbe fosse approvata in Italia?

VERIFICA LA NOTIZIA
Ad esempio, in Finlandia, un politico è sotto inchiesta per avere citato, sui social, un versetto della Bibbia ritenuto ‘omofobo’.

La deputata finlandese rischia il carcere per un post sui social media che includeva una citazione della Bibbia.

Päivi Räsänen rischia una condanna a due anni di prigione per il tweet, dopo che il procuratore generale finlandese ha annunciato il 29 aprile che sarà oggetto di accuse penali.

La deputata, medico e madre di cinque figli, potrebbe anche affrontare un ulteriore periodo di carcere se condannata per altri due presunti reati relativi ai suoi commenti in un opuscolo del 2004 e in un programma televisivo del 2018.

Il procuratore generale ha accusato Räsänen di incitamento contro un gruppo minoritario, sostenendo che le sue dichiarazioni erano “suscettibili di causare intolleranza, disprezzo e odio verso gli omosessuali”.

E’ esattamente quello che prevede il ddl Zan:

Legge Zan: con l’Art.8 verranno a prendersi i vostri figli

Räsänen, ministro degli interni finlandese dal 2011 al 2015, ha detto: “Non posso accettare che dare voce alle mie convinzioni religiose possa significare il carcere. Non mi considero colpevole di aver minacciato, calunniato o insultato nessuno. Le mie dichiarazioni erano tutte basate sugli insegnamenti della Bibbia sul matrimonio e la sessualità”.




8 pensieri su “Prova di Legge Zan: 2 anni di carcere per avere citato la Bibbia”

  1. Ma che volete commentare ormai l’Italia è finita e mattarella è il regista bergoglio è l’anti Cristo e gli italiani sono un popolo finto di appecorati. Salvini hya perso il treno e si autoconvice di contare qualcosa di piu’ di zero in un governo dove è minoranza, Meloni, l’unico politico serio non è in grado di portare la gente alla rivolta. Il solo fatto di avere una Lamorgese all’interno uno Speranza alla sanità e un Draghi imposto dalle multinazionali e dal mattarella dovrrebbe fare accaponare la pelle. I generali sono sempre quelli dell’8 settembre in fuga con il re sciaboletta e lasciano che la Repubblica venga invasa dai negri nigeriani e da altri islamici. Prefetti e questori fanno dare la caccia allemascherine e picchiare inermi cittadini,lamagistratura è ormai un porcile. Un italiano che vive del proprio lavoro con il quale contribuisce a pagare gli stipendi di tutto l’apparato pubblico ha una sola drastica soluzione. Immaginatela. Per inciso,conosco persone in cassa integrazione che dallo scorso marzo 2020 hanno avuto in tutto circa 1000 euro

    1. Se davvero è l’anticristo e ha giocato questo ruolo, allora sa che tutto questo finirà, che verrà appeso all’obelisco di piazza san Pietro e che tornerà la restaurazione della rettitudine: che sarà cristiana, ok, ma sempre meglio di questo macello creato ad arte proprio con la loro complicità per far rimanere a galla il sistema da loro creato.

Lascia un commento