Noi chiusi in gabbia e gli spacciatori africani in giro: “Noi non moriamo di coronavirus, voi italiani si e fate schifo” – VIDEO

Condividi!

“Noi neri non moriamo voi bianchi sì”, così un immigrato in un video di alcuni mesi fa. Per lui niente ‘odio razziale’, ovviamente.

Ha anche un accento ‘locale’. A dimostrazione che si può anche simulare di essere qualcuno, ma non esserlo. Non saranno mai italiani.

Perché a loro è permesso tutto.

Come testimoniano le immagini di questa aggressione contro Vittorio Brumotti che documentava lo spaccio di droga al Parco Sempione di Torino. Anche durante la quarantena.

La cosa più inquietante è la rassegnazione dei cittadini: “E’ normale, è così”. Non è normale.

E i droni non seguono gli spacciatori. In questi mesi hanno inseguito solo gli italiani:

C’è un piano di repressione delle libertà dei cittadini. E questo piano prevede la massiccia presenza di immigrati nel territorio.




2 pensieri su “Noi chiusi in gabbia e gli spacciatori africani in giro: “Noi non moriamo di coronavirus, voi italiani si e fate schifo” – VIDEO”

Lascia un commento