Clandestina occupa casa ma Lamorgese non la espelle: “Italiani inferiori” – VIDEO

Condividi!

La clandestina che considera gli italiani esseri inferiori:

L’immigrata che ruba le case agli italiani per mestiere: “Siete inferiori” – VIDEO

Dopo settimane di denunce da parte della redazione di Fuori dal Coro, continua a vivere nella casa occupata:




3 pensieri su “Clandestina occupa casa ma Lamorgese non la espelle: “Italiani inferiori” – VIDEO”

  1. La scronda faccia di prugna rancida è simpatetica alle merde neGhre ed è ricambiata da esse, perchè essa stessa fa parte di una minoranza umana assai nutrita quale è quella delle racchie inguardabili, e pertanto favorisce i neGri (che “sono umani”: cioè di bocca buona, dato che si chiavano pure i tubi di scappamento delle Prinz) e odia i “connazionali”, perchè sa già che questi ultimi la schifano al volo al solo guardarla, dato che possiedono un altissimo senso estetico persino tra gli strati più umili della popolazione AUTOCTONA: non per nulla i ziniztri vogliono distruggere e/o svendere le nostre bellezze storico-architettoniche e le nostre attività produttive a cinesi, teteski e compagnia varia, con la scusa che “ce n’è bisogno per fare soldi per aiutare gli italiani”, cioè froSci e neGri, oltrechè le loro tasche e le “attività” dei loro luridi compari.
    Ed essendo un aborto integrale di quelli che non se la sarebbe chiavata manco un cane con la diarrea, la suddetta ha “fatto carriera” per ottenere il super-soldo utile comprarsi qualcuno con cui chiavare (cosa tipica anche dei politicanti, del resto: che a guardarli sembrano usciti da qualche freak show, tolta qualche rarissima eccezione che di solito compensa comunue con cinismo e bacatezza cerebrale…): e l’ha fatta pure “nella legge”, di modo che chiunque la criticasse, sfottesse e insultasse, da quel momento in poi potesse essere punito per “oltraggio”… a chi o cosa? A una scronda, a una gremlin, a un’infame, a un’inutile, a una TRADITRICE? Si: a una TRADITRICE, come lo sono tutte le zecche ziniztre. E in quanto tale, sicuramente risponde a qualcuno al di sopra di “lei”, non possedendo quel briciolo di cervello per agire di propria iniziativa nè per capire il danno che sta aiutando a fare al “suo” paese (ma fatto perlolpiù di 61 milioni di belle persone che la schifano, al netto del milione spariglio che lei e i suoi compari stanno provando a impinguare…).

  2. Prima una giusta e corposa dose di educative legnate,poi una siringhetta di sedativo e via sull’aereo verso il paese di merda suo.E dopo la strigliata si sveglierà al Murtala International Airport.

Lascia un commento