Lamorgese va in Libia a prendersi qualche migliaio di clandestini in aereo

Condividi!

Una missione lampo, decollo alle 9 da Roma e rientro alle 16, formale ma non priva di sostanza, quella in Libia della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. In preparazione un corridoio umanitario per molti migranti.

Chiede di bloccare le partenze dei barconi e in cambio promette di andarseli a prendere in aereo. Un genio. Amata dal Vaticano perché li rifornice di clienti.




2 pensieri su “Lamorgese va in Libia a prendersi qualche migliaio di clandestini in aereo”

Lascia un commento