Ristoratori bloccano autostrada e vengono investiti – VIDEO

Condividi!

Bloccare le strade non porta solidarietà, solo incazzatura. Il nemico è nel Palazzo.

L’appuntamento era direttamente sull’autostrada A1 direzione Roma altezza autogrill Arno Nord. Ristoratori provenienti dalla Toscana e iscritti a Tutela Nazionale Imprese, l’associazione di Pasquale Naccari che raccoglie aderenti a Ho.Re.Ca. e che già una settimana fa avevano bloccato l’autostrada ad Orte provocando 55 chilometri di coda. Le decisioni del Governo di aprire il 26 aprile, ma soltanto a certe condizioni, ha scatenato la rabbia dei ristoratori.

Così, tutti insieme, hanno deciso, questa mattina, di fare un blitz vero e proprio sull’autostrada A1 direzione Roma. Si sono ritrovati poco dopo le 9 e hanno cominciato a fermare il transito delle auto. Purtroppo, però, mentre Antonio Alfieri da Sassuolo e un altro ristoratore, stavano facendo segno alle vetture di rallentare, una Ford Fiesta ha investito il ristoratore di Sassuolo e il collega. Fortunatamente non sembra ci siano ferite di rilievo – Alfieri è stato medicato in un’ambulanza della Misericordia Loro Ciuffenna – ma sul posto è intervenuta la Polstrada che ha identificato l’automobilista.

Antonio Alfieri era iscritto al gruppo #IOAPRO, ma ne è uscito per entrare in quello di Pasquale Naccari di Tni.




Lascia un commento