Lamorgese: sbarchi immigrati è solo percezione

Condividi!

“Attualmente, nei centri di accoglienza sono presenti circa 9 mila immigrati in meno rispetto ad un anno fa (grazie ai decreti Salvini che avete abrogato e che ora perderanno effetto, ma sono comunque 80mila scrocconi ndr). Nel 2020, nonostante il blocco dei voli causato per molti mesi dal lockdown, i rimpatri sono stati 3.847 (mentre ‘nonostante il lockdown’ ne sono sbarcati 30mila ndr). Nei primi tre mesi e mezzo del 2021 le persone rimpatriate sono già 979 (ovvero il ritmo blando dello scorso anno ndr), di cui 511 in Tunisia. Ed è sempre centrale anche il tema dei ricollocamenti dei richiedenti asilo sul quale continuo ad impegnarmi in sede europea: di recente, ad Atene, abbiamo sottoscritto con gli altri Paesi mediterranei del Forum Med5 – Grecia, Cipro, Malta e Spagna – un documento comune per chiedere alla commissione Ue di prevedere meccanismi operativi di solidarietà sulla base delle intese definite a Malta.

VERIFICA LA NOTIZIA

Quegli accordi, del mese di settembre del 2019, avevano prodotto immediati effetti positivi anche se poi i trasferimenti nei Paesi europei sono stati sospesi a causa della pandemia. Sui ricollocamenti dei richiedenti asilo sbarcati sulle nostre coste non possiamo attendere i tempi lunghi della trattativa sul nuovo Patto europeo Immigrazione e Asilo” ha sottolineato.

Questa racconta solo frottole.

“La percezione del fenomeno migratorio è legata all’intensità della polemica politica e già da parecchi mesi, anche prima che scoppiasse la pandemia, alcuni sondaggi (facciamo un referendum invece dei sondaggi prezzolati) hanno evidenziato che le preoccupazioni degli italiani sono altre. Il ministero dell’Interno è impegnato tutti i giorni per evitare che le comunità locali più esposte ai flussi migratori siano penalizzate da una pressione eccessiva, soprattutto ora che la situazione è resa più complicata dalla diffusione del virus” ha concluso Lamorgese.

LA nostra percezione è che Lamorgese sia una totale incapace e una importatrice di scrocconi.




3 pensieri su “Lamorgese: sbarchi immigrati è solo percezione”

  1. Ma per la serie “chi la fa l’aspetti” pare che una avvocatessa dei migranti (credo sia una di quelle con l’aspetto da strinata che ha incominciato a sollevare il polverone di salvini presunto sequestratore) non contenta sarebbe andata a vedere che fine hanno fatto le sue perle nere dopo essere sbarcati. Ebbene sarebbe emerso che una minoranza sarebbe fatta salire sui pulman per essere espatriati ma una grossa fetta sarebbe stata imprigionata al “cara” o smistata dalla lamorgese in altre strutture per un tempo giudicato, dalla principessa del foro, esageratamente lungo. Così anche la ministra ora rischia la stessa incriminazione per sequestro ma la sua posizione sarebbe più grave di quella del collega.

Lascia un commento