Decreto governo: “Dobbiamo importare più immigrati per aumentare il PIL”

Condividi!

Abbiamo al governo degli emeriti incapaci con idee criminali ed economica demenziali. E’ ovvio che aumentando la popolazione aumenta il Pil, ma come abbiamo visto diminuisce il Pil pro-capite, ovvero la ricchezza reale. Anche importare giraffe aumenterebbe il Pil.




13 pensieri su “Decreto governo: “Dobbiamo importare più immigrati per aumentare il PIL””

  1. INFAME! Devi dire piuttosto che il pil è calato per colpa dell’euro e che “devi” importare neGri perchè non volete pagare il giusto agli italiani per colpa dell’euro, che non potete togliere perchè fa comodo ai tedeschi e ai tuoi compari speculatori! TRADITORE!

  2. Ma non so se avete letto la proposta della fornero che vorrebbe prelevare il 10% da ciascun conto bancario. Perché non chiuderli e prosciugarli!? Tanto a questo siamo arrivati.
    La notizia è del 17 aprile. Stanno decidendo sulla stangata che servirà a mantenere in hotels i negri per un tempo limitato…dopo, quando i soldi termineranno ruberanno ancora. L’unica funzione degli italiani provvisoriamente viventi è di bancomat ormai.

    1. Facessero davvero una cosa del genere sarebbe forse la volta buona che gli ITALIANI finalmente si ribellerebbero….. chiudendo definitivamente tutti i conti aperti con sta accozzaglia di delinquenti in giacca e cravatta che ci governano….. Letta dovrebbero essere il primo…. seguito poi da tutti i suoi sodali e da tutti i mghreb e negri e zingari ke hanno fatto arrivare….

  3. Senza i nostri preziosissimi fratelli albanesi, rumeni, bosniaci, moldavi, polacchi oltreche’ magrebini e cinesi la nostra economia sarebbe una valle di lacrime. Biglietto di sola andata per la riedizione della grande depressione.

  4. Io con i miei soldi mantengo mio figlio e basta. La professoressa Fornero, può mantenerli tutti, ma deve badare a sé stessa, visto che in pensione, almeno io, ci dovrò andare “col deambulatore “. Il PIL è aumentato delle organizzazioni non Governabili, Caritas e so(r)ce. Devono solo vergognarsi i comandanti.

  5. Faccio una proposta: se proprio vogliono immigrati, si potrebbe trovare un punto di equilibrio accogliendo i milioni di bianchi sudafricani e dell’est europa, possibilmente non islamici, abbinando un credibile piano di assimilazione per loro, compresa italianizzazione dei nomi e distribuzione uniforme in tutto il territorio, senza addensamenti pericolosi?

    1. Non sarebbe male.
      Sudafricani bianchi hanno anche ascendenze nordiche.
      Il problema è che essendo lor signori in malafede, prediligono l’immigrazione dannosa che alla lunga servirà a creare tante altre belle Minneapolis.

  6. I numeri invece dicono altro. Dal 2002 ad oggi, il valore più alto di PIL è stato registrato nel 2006, il 2% e pensate che all’epoca incise la vittoria della Nazionale ai Mondiali in Germania. Poi per il resto valori che oscillano tra il negativo e l’1% massimo. Nello stesso periodo, è cresciuto il numero di stranieri residenti, passato dal 2% del 2001 al 10% attuale. Ergo, gli immigrati assieme all’euro hanno impoverito la Nazione.

Lascia un commento