Zaia: vaccinazioni stabiliranno nuovo ordine mondiale

Condividi!

Dobbiamo esserne consapevoli. Sapere che le vaccinazioni stabiliranno un nuovo ordine mondiale. Piaccia o non piaccia, questa è la realtà: meglio cercare di attrezzarci”. Così il governatore del Veneto Luca Zaia sul ‘Corriere della sera’.

“Se tra qualche mese o anno, venissimo a sapere che qualche Paese i vaccini se li è procurati autonomamente, sarebbe la certificazione di essere stati, a esser buoni, distratti – dice Zaia parlando un ‘mercato parallelo’ dei vaccini – credo che abbiamo l’obbligo di chiarire se questo mercato parallelo esista o ci sia un mondo di millantatori. Dobbiamo capirlo. Se questa è una guerra, e lo è, i vaccini sono le munizioni. Però dall’Unione europea noi abbiamo avuto solo zavorre, vincoli che ci stanno trascinando negli abissi”.




7 pensieri su “Zaia: vaccinazioni stabiliranno nuovo ordine mondiale”

  1. Queste parole potrebbero avere un senso se si riconoscesse la buona fede nell’uso che i manovratori hanno ideato per questi “vaccini” (sono vaccini? qual è la vera commissione assegnata agli scienziati? è una buona pratica avere fiducia in chicchessia?). Stante il fatto che diffido di costoro, direi che anziché preoccuparmi della indisponibilità dei “vaccini”, mi preoccupo per la loro disponibilità. E, alla fine vedrete che lì vogliono arrivare e lì arriveranno, della loro obbligatorietà.

    Chi sono i manovratori ai quali faccio cenno? E che ne so? Pensate che io abbia più informazioni di quante ne avete voi? Aggiungo: quelle che ho, o credo di avere, sono talmente contraddittorie da non avere alcuna rilevanza, se non per definire la più completa perdita di fiducia in quei personaggi, sicuramente loschi indipendentemente dal nome e dal cognome. O dallo schieramento formale.

Lascia un commento