Putin chiude il Mar Nero alle navi da guerra Nato

Condividi!

La Russia ha annunciato che chiuderà per sei mesi, fino a ottobre, alcune aree del Mar Nero dove si svolgeranno manovre militari, in quello che viene considerato un “atto provocatorio” dalla Nato, mentre sale la tensione nell’est dell’Ucraina.

Il ministero della Difesa di Mosca ha reso noto che il traffico navale attraverso gli stretti di Kerch al largo della Crimea non sarà coinvolto.

A partire dal 24 aprile sarà chiusa un’area del Mar Nero al largo della penisola abitata da popolazione russa e annessa all’Ucraina durante il dominio sovietico.

La chiusura, ufficialmente per poter permettere esercitazioni navali, ma in realtà per prevenire eventuali attacchi Nato alla Crimea in caso di invasione dell’Ucraina orientale: navi da guerra straniere ed altre imbarcazioni non potranno incrociare nell’area, mentre sarà permesso il passaggio dei cargo.

Mosca sostiene che le zone coinvolte facciano parte delle acque territoriali russe, una rivendicazione contestata a livello internazionale.




12 pensieri su “Putin chiude il Mar Nero alle navi da guerra Nato”

  1. ancora state ad acclamare questo traditore russo,
    della stessa tipologia dei comuni leghisti?

    Non avete visto cosa ha fatto al suo popolo con la questione del Covid?

    Neanche Zaia, avrebbe potuto fare meglio

      1. milioni di persone nel mondo
        sapevano sin dall’inizio cosa era davvero questo covid
        e non lo sapeva l’uomo piu potente al mondo,
        che e’ stato anche un membro del KGB?

        Sai cosa significa per un popolo che e’ gia alla fame
        il lockdown ?

        E’ normale che il leghista Putin eì stato costretto a riaprire,
        nel frattempo gli ha creato un vaccino con la stessa tecnologia di quelli occidentali.

  2. Quella è zona sua, e se la NATO – organizzazione che non ha più motivo di esistere essendo ormai l’URSS crollata nel 1991 e con essa il Patto di Varsavia – vi mette piede, è chiaro che si tratta di una provocazione. Ma la stessa cosa sarebbe uguale se fosse la Russia a violare il territorio di influenza NATO.

  3. Piccolo concorso: “comanda la tua batteria antiaerea”
    Che aerei sono quelli che si vedono nella foto dell’articolo?
    Alcuni malpensanti sostengono che sia soltanto la copia del Northrop YA-9, il concorrente sfortunato del famoso Fairchild A-10.

Lascia un commento