Salvini: pretendo risposte Ema su Sputnik

Condividi!

“Non e’ una questione geopolitica, non e’ Rocky III e io non sto con Ivan Drako, Lo Sputnik era usato fino a ieri in 58 Paesi al mondo compresi alcuni Paesi dell’Ue.

Io pretendo, da cittadino italiano ed europeo, che le istituzioni europee diano delle risposte non barcollanti, perche’ su AstraZeneca si e’ consumata una pantomima”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Porta a Porta su Rai 1, criticando il fatto che l’Ema non abbia dato un responso sul vaccino russo Sputnik.

Infatti te, ormai, stai con Creed, perché era Rocky IV.




3 pensieri su “Salvini: pretendo risposte Ema su Sputnik”

  1. ma io voglio capire come fanno sti deficienti a dire che un vaccino sia qualcosa di buono o meno, a soli 2 mesi dalla sua applicazione?

    ma qui siamo negli andicappati?
    semmai questo si potrebbe stabilire fra 10 anni

    altrimenti e’ come dire
    che la missione su Marte e’ un successo,
    appena partita la navetta da sulla terra, senza esplodere.

    lo sputinik funziona con la stessa tecnologia di Astrazeneca, Pfizer, Moderna, Johnson&Johnson, ecc
    ovvero una truffa scientifica ad i danni della intera Padania.

Lascia un commento