Altri 500 morti e 16mila infetti: il governo riapre gli stadi

Condividi!

Sono 16.168 i nuovi casi di positività al coronavirus riscontrati il 14 aprile in Italia a fronte di 334.766 tamponi, per un tasso di positività che torna a salire al 4,8%. I decessi sono 469.

Calano di 583 unità i ricoveri nei reparti ordinari, di 36 quelli in terapia intensiva.

In pratica il calo dei ricoveri è tutto dipendente dai morti di questi giorni. E’ tempo di riaprire gli stadi, mica i negozi.

I pazienti in terapia intensiva sono 3.490, con 216 ingressi giornalieri. La regione che ha fatto segnare l’incremento più alto di nuovi casi è la Campania con 2.212 positivi da ieri, seguita dalla Lombardia con 2.153.

Ricordiamo che a breve avremo anche gli effetti della riapertura delle scuole. Andavano riaperte le attività prima delle scuole. Davvero ritenete più importante mandare i ragazzi a scuola mentre i genitori perdono il lavoro?




8 pensieri su “Altri 500 morti e 16mila infetti: il governo riapre gli stadi”

  1. come in UK il 60% dei morti covid
    sono i vaccinati con la seconda dose,
    evviene la stessa cosa anche in Padanialandia

    assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/975909/S1182_SPI-M-O_Summary_of_modelling_of_easing_roadmap_step_2_restrictions.pdf

    1. Vaccinate, ma si ammalano di Covid.
      Tre infermiere gravi, una in ospedale

      gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2021/04/12/news/vaccinate-ma-si-ammalano-di-covid-tre-infermiere-gravi-una-in-ospedale-1.40143255?fbclid=IwAR3XaWwBfwUymxBxHJBATK7mbAGp2uB6TBQDwGcnUFbhGfYLN3O5VGg2bnk

      Lo scopo dei vaccini di Zaia
      e’ proprio a creare una pandemia indotta

    2. Ho letto lo studio inglese, danno per scontato che intorno a ferragosto avranno il picco della nuova ondata, con un 300 morti al giorno minimo ed al netto delle varianti eccetera. Se hanno ragione e’ inutile che mi sprema per un aumento di morti e contagi nell’immediato, ci saranno a ferragosto e poi in autunno arriva la variante che sbrana i giovani così la gente si convince a fare i vaccini, ma fino a fine luglio avranno pochi morti purtroppo.

  2. L’eta’ media dei morti di coronavirus si sta finalmente abbassando, spero che sia dovuto a qualche mutazione che rende il morbo più letale, del resto sognare non costa nulla. Il rapporto tra positivi diviso i nuovi casi testati risale un pochino dagli abissi di ieri, da 15,34% passiamo a 15,85%, e va bene così’. Benissimo i morti, bottino pieno direi, si tratta di aspettare ancora una settimana poi grazie alle pomiciatine adolescenzial scolastiche il coronavirus mette il turbo. Sbrigatevi a ritirare la pensione vecchiacci, tra un pochi giorni potrebbe essere troppo tardi 😇

  3. APPROFONDIMENTO BARE:
    Ieri 13/04 i morti di coronavirus dichiarati dal governo hanno raggiunto un totale di 476, precisamente:
    68 pensionati col retributivo e reversibile più accompagno
    185 pensionati tra gli 80 e gli 89 anni come sopra
    153 pensionati tra i 70 ed i 79 anni come sopra
    54 tra i 60 ed i 69 anni esodati e cassaintegrati con lo scivolo
    14 disoccupati col reddito di cittadinanza tra i 50 ed i 59 anni
    2 studenti fuori corso tra i 40 ed i 49 anni.

Lascia un commento