Immigrato minaccia di buttarsi dal traliccio ma non lo fa…

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Mobilitazione dei soccorsi intorno alle 18 del 9 aprile 2021 a Como. Un uomo si è arrampicato su un traliccio fino a un’altezza di circa 4 metri e ha minacciato di lasciarsi cadere nel vuoto. Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118 e i vigili del fuoco che hanno approntato il telo per attutire un’eventuale caduta. Sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Como. I soccorritori hanno cercato di far desistere l’uomo dall’insano gesto.

Per circa 4 ore l’uomo non ha accennato a voler scendere. Da quanto è stato possibile ricostruire si sarebbe arrampicato sul traliccio dell’alta tensione dopo una lite con la moglie per questioni legate al lavoro e a problemi economici. L’uomo, 38 anni di origini cubane, sarebbe, infatti, disoccupato.

Sul posto è intervenuto il negoziatore dei carabinieri che intorno alle 22 è finalmente riuscito a convincere l’uomo a scendere.

Il fratello del compagno Fidel sarà felice di trovarti un lavoro in una piantagione.




2 pensieri su “Immigrato minaccia di buttarsi dal traliccio ma non lo fa…”

Lascia un commento