Rivolta nel resort di lusso, i clandestini esigono trasferimento: “Vogliamo cambiare”

Condividi!

Disordini nel resort di lusso trasformato in centro d’accoglienza Villa Sikania di Siculiana. A protestare, in modo violento, chiedendo d’essere trasferiti in un’altra struttura un gruppo di clandestini, tutti presunti minorenni non accompagnati.

VERIFICA LA NOTIZIA

I disordini sono rientrati solo quando al gruppo di facinorosi è stato garantito che la “macchina” dei trasferimenti è al lavoro e che, presto, verranno dislocati in altre strutture più di loro gradimento.

E’ l’ennesima violenta protesta nel resort di lusso. Gli ospiti, per lo più positivi, che passano lì la quarantena vogliono avvicinarsi a zone più adatte al loro ‘lavoro’. Che tutti sappiamo qual è.




3 pensieri su “Rivolta nel resort di lusso, i clandestini esigono trasferimento: “Vogliamo cambiare””

Lascia un commento