Case popolari rubate dai rom: “Appena qualcuno muore occupano” – VIDEO

Condividi!

Le case popolari a Torre Maura, quelle che la Raggi già non assegna ‘legalmente’ agli zingari, vengono da queste occupati. La denuncia dei residenti: “Qui è diventato un campo rom, non si fa in tempo a morire che ti prendono la casa”.

“Qui siamo tutti anziani, vorremmo passare la vecchiaia sereni e invece non ci sentiamo più sicuri nemmeno dentro casa nostra”, dice Lucia, 80 anni, originaria della Bulgaria, che vive qui da quasi mezzo secolo.

“Ci tengono d’occhio, quando qualcuno di noi si sente male o viene a mancare, si impadroniscono delle nostre case”. È quello che è successo tre mesi fa alla sua vicina, una donna sarda: “La signora ha avuto un malore, il figlio l’ha portata via e purtroppo dopo il ricovero in ospedale non è più tornata”. “Nel giro di una settimana – continua l’anziana – l’appartamento è stato colonizzato da una famiglia di rom”.




3 pensieri su “Case popolari rubate dai rom: “Appena qualcuno muore occupano” – VIDEO”

  1. Brescia, iniezioni letali ai malati Covid: «Così il medico liberava posti letto»

    ilmessaggero.it/italia/brescia_medico_montichiari_carlo_mosca_morte_pazienti_covid_farmaci_letali_pronto_soccorso_arrestato-5724411.html

Lascia un commento