IL PALAZZO HA PAURA: PIAZZA MONTECITORIO VIETATA AL POPOLO, ULTIMATUM

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

“Siamo in contatto con la Questura di Roma per trovare un accordo per una nuova piazza. Poche ore fa ci hanno negato piazza Montecitorio. Aspettiamo a breve la comunicazione, probabilmente la manifestazione sarà in piazza del Popolo che può contenere un numero alto di persone. In base ai pullman ci aspettiamo circa ventimila partecipanti”. A dirlo Umberto Carriere, leader del gruppo “IoApro” in merito alla manifestazione lanciata per lunedì nella Capitale. “Il nostro obiettivo rimane arrivare a Montecitorio, magari in corteo a fine manifestazione – aggiunge -. Senza l’autorizzazione di una nuova piazza andremo comunque a Montecitorio”.

“L’ultimatum è scaduto” hanno scritto sulla loro pagina Facebook. “Vi abbiamo dato 48 ore per legittimare le riaperture di tutte le attività economiche. Nessuno ci ha risposto. Porteremo 20.000 persone davanti al Parlamento”.




5 pensieri su “IL PALAZZO HA PAURA: PIAZZA MONTECITORIO VIETATA AL POPOLO, ULTIMATUM”

  1. Possono vietare quello che vogliono,piazza compresa.Ma quando le persone sono incazzate non le tieni più.Ne con le buone ne con le cattive.Anzi con queste ultime le fai incazzare ancora di più di quello che sono.Se il palazzo ha paura chiedetevi come mai dopo il casino scatenato a Roma l’italia ha cambiato colore?Forse per dare un contentino una tantum al popolo delle partite iva?Occhio che gli ingredienti per una rivolta cruenta ci sono tutti.

Lascia un commento