Salvini incontra Letta, il politico che vuole cancellare gli italiani

Condividi!

Salvini vede Letta: “No divisioni ora”
“L’incontro è andato bene, abbiamo fat-
to tutti una scelta di amore per l’Ita-
lia, la politica e i partiti vengono
dopo. Prima viene l’interesse del Pae-
se, nonostante ovviamente Lega e Pd
abbiano storie diverse”. Così Salvini
dopo l’incontro con Letta.

“Dividersi adesso non ha senso, abbiamo
parlato dei temi su cui siamo d’accor-
do: salute e risorse”, aggiunge. E c’è
accordo su un prossimo decreto “dedica-
to alle imprese”. Poi rilancia: se i
dati vanno bene “procedere con le ria-
perture”. E’ “dovere morale e civico”.

Lui rilancia, ma tanto decide Speranza. Come a Lampedusa decide Lamorgese. E lui incontra Letta. Alla frutta.




4 pensieri su “Salvini incontra Letta, il politico che vuole cancellare gli italiani”

  1. Salvini coglione maiuscolo. O infinito infame, che è uguale. Ormai è difficile che faccia così perchè “avrebbe un piano”, sto mentecatto microcefalo. E vedi se sei pure d’accordo con lo ius soli, già che ci sei, gatekeeper del cazzo: che manco a bluffare sei stato buono. Ma con sta minchia che lo rivedi il voto di chi te l’aveva dato: nè tu nè la tua commare.

  2. Una “scelta d’amore per l’Italia”?
    Siamo sicuri di non farci prendere per il deretèno?
    Tutto ciò che quel soggetto ha detto o fatto nel corso della sua esistenza politica – e che gli ha fruttato tra l’altro la legion d’honneur – va contro gli interessi dell’Italia.
    Perché dire queste frasi?
    Costui è un nemico, e va trattato come nemico.
    E’ finita l’epoca degli infingimenti: il si sia “si”, il no “no”.
    A ognuno va detto, e di ognuno va detto, ciò che merita; nè più né meno; e per ciascuno non devono contare le parole, ma le azioni.
    Vero è che di Putin non ce ne sono molti in giro per questo pianeta artefatto; ma fare il gioco dei collaborazionisti, parlare di amore per il paese quando si parla di chi meriterebbe di essere considerato ciò che è – traditore della patria -, è quanto meno fuori luogo.

Lascia un commento