Raggi e Zingaretti chiedono aiuto a Napoli per stoccare la spazzatura di Roma: stanno malissimo

Condividi!

Chiedere aiuto a Napoli per il conferimento della spazzatura, come sanno tristemente i napoletani, è come chiedere di essere ospitati da una famiglia di dieci persone in un monolocale. Raggi messa malissimo. Zingaretti pure.

La Sapna, società provinciale per la gestione dei rifiuti della Città metropolitana di Napoli, ha ricevuto una richiesta da parte della Regione Lazio e di Ama Roma per il conferimento di circa 100 tonnellate al giorno di rifiuto indifferenziato a causa della situazione di emergenza rifiuti che vive la città di Roma dopo la chiusura di un impianto nel Frusinate. Lo apprende l’ANSA da fonti qualificate della Città metropolitana.

La richiesta è datata 2 aprile. Al momento Sapna, d’intesa con la Città metropolitana, ha in corso una valutazione tecnica per verificare l’accoglibilità della richiesta.

Non è neanche un pesce d’aprile.




2 pensieri su “Raggi e Zingaretti chiedono aiuto a Napoli per stoccare la spazzatura di Roma: stanno malissimo”

Lascia un commento