SARDEGNA DIVENTEREBBE ZONA ROSSA: “E’ GIA’ DECISO”

Condividi!

Sardegna a un passo dalla zona rossa, i Progressisti: “Informalmente già comunicato alla Regione”. L’indice Rt potrebbe condannare domani la Sardegna a una clamorosa zona rossa. Lo denuncia il consigliere regionale dei Progressisti Francesco Agus sulla sua pagina Fb: “I dati che abbiamo avuto modo di conoscere, per ora informalmente, parlano della possibilità per la Sardegna di entrare la settimana prossima in ZONA ROSSA”, dice Agus su Fb, che ha comunque specificato di non conoscere ancora il dato ufficiale dell’indice Rt. La notizia circola già in Regione e viene data per probabile, perchè proprio l’indice Rt potrebbe essere il parametro decisivo per portare la Sardegna a un lockdown totale, tre settimane dopo la zona bianca. Ma solo domani, con l’ordinanza del ministro Speranza, si saprà se la Sardegna davvero finirà in zona rossa o resterà in arancione.

I calcoli sono sempre più ridicoli. Ad esempio, la settimana di Pasqua ha visto un crollo dei tamponi e quindi anche dei positivi individuati e questo potrebbe decretare il passaggio di alcune regioni come Lombardia e Toscana in zona arancione. Che poi tornerebbero in zona rossa non appena i tamponi tornassero a crescere. IL che evidenzia l’arbitrarietà di come vengono prese le decisioni: basta non fare tamponi perché il contagio ‘sparisca’.




Lascia un commento