Boldrini: “Sono malata e mi opero domani”

Condividi!

“Domani mi ricovero per essere sottoposta ad un intervento chirurgico e mi aspetta poi un cammino di cure e riabilitazione. Ho paura? Sì, ho un po’ paura”. Laura Boldrini si esprime così in un post su Facebook.

“Dopo giorni di accertamenti medici, è arrivata la notizia che più temevo, che ogni persona maggiormente teme. Purtroppo la malattia fa parte della vita ma non si è mai pronti ad affrontarla. Domani mi ricovero per essere sottoposta ad un intervento chirurgico e mi aspetta poi un cammino di cure e riabilitazione. Ho paura? Sì, ho un po’ paura. Penso che chiunque al mio posto l’avrebbe. Al tempo stesso però ho grande fiducia in chi mi opererà e ho anche la determinazione di combattere per ritornare presto alla normalità della mia vita”, scrive la deputata del Pd.

“Sarò impossibilitata dunque, nelle prossime settimane, a seguire le attività politiche e parlamentari con la costanza di sempre, e di questo mi dispiaccio molto, ma così è. Ho voluto rendere nota io stessa, per questo motivo, la notizia della mia malattia”, prosegue.

“Un grazie alla mia famiglia, a tutti gli amici e a tutte le amiche, ai colleghi e alle colleghe e al personale sanitario che sono sicura mi aiuteranno in questa battaglia con le giuste cure, l’affetto e la vicinanza”, conclude.

Auguriamo a Boldrini una lunga vita in famiglia e lontano dalla politica.




10 pensieri su “Boldrini: “Sono malata e mi opero domani””

  1. 1) a nessuno importa se sta male tizio qualunque di corigliano calabro o di cles; altrettanto può importare di questa tizia;
    2) se un tizio qualunque fa danni al paese, non sono “meno danni” se sta male, o peggio; malattia o morte non migliorano le condotte tenute;
    3) se qualcuno che fa politiche dannose per l’Italia sta lontano dalla politica, non fa certo danno al paese.

Lascia un commento