RECORD DI SBARCHI: IN PRIMI MESI 2021 MOLTIPLICATI PIU’ DI 18 VOLTE

Condividi!

Triplicati rispetto allo scorso anno e il 1491% in più rispetto al 2019: è l’aumento degli sbarchi di clandestini in Italia nei primi tre mesi di questo 2021. In termini assoluti si parla di 8.476 clandestini (dal primo gennaio a oggi) a fronte dei 2914 del 2020 e dei 532 del 2019. I dati sono del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del ministero dell’Interno.

Nel 2019 c’era Salvini. Lo scorso anno solo i lockdown in Nordafrica hanno evitato i livelli attuali. Ora siamo alla ‘normalità’ di un governo con dentro il PD: ricordando che nel mezzo ci sono stati i cambi di governo e lo smantellamento dei decreti sicurezza.




Lascia un commento