“In divisa soltanto i dittatori”: Murgia contro il povero Figliuolo

Condividi!

Figliuolo che spaventa è tragicomico. La Murgia è un caso umano. Questi sono personaggi che vivono una realtà parallela a quella delle persone normali.

Murgia all’attacco del generale Figliuolo: “Gli unici uomini che ho visto in divisa davanti alle telecamere che non fossero poliziotti che stavano dichiarando un arresto importante sono i dittatori negli altri Paesi”




6 pensieri su ““In divisa soltanto i dittatori”: Murgia contro il povero Figliuolo”

  1. Mah… Murgia è un personaggio un po’ “così”, non nuova a sparare castronerie alla stessa velocità alla quale un Uzi spara le sue pallottole, però devo ammettere che io pure, fin da SUBITO, ho colto un intento intimidatorio nella nomina di un militare nel ruolo fino ad allora assegnato a un civile. D’accordo che era un civile… ehm… discutibile, però la scelta di sostituirlo con un alto ufficiale dell’organo deputato ad essere (per sua natura istituzionale) il sicario dello Stato mi ha fatto storcere il naso pensando al significato simbolico e alle possibili ricadute operative. Da un paio di settimane aggiungiamo l’obbligatorietà vaccinale approvata per il personale sanitario, e i miei timori anziché attenuarsi si rafforzano. Non ci vedo intenzioni limpide.

  2. Purtroppo questa signora acquisisce importanza con le cazzate che dice, quando in tempi più sani sarebbe stata, nella migliore delle ipotesi, semplicemente ignorata.
    Ma è anche vero che rispecchia il pensiero più becero del progressismo, soprattutto giovanilista.
    Ovvio che sia contro le divise a prescindere, anche quando, ormai, le hanno piegate al loro servizio. Non tutti comunque.

  3. La Murgia non perde mai occasione di far vedere a tutti quanto è ridicola. Quindi gli fanno paura le divise, e allora che facciamo, aboliamo le forze armate e le forze di polizia?

    Le divise andrebbero introdotte nella scuola pubblica, mentre invece, essendo la scuola uno degli ambiti più infetti dal morbo sessantottino, ci si va conciati come ca**o gli passa per la testa ad ognuno, magari anche in pantaloncini e infradito d’estate, o con acconciature orribili.

Lascia un commento