La variante giapponese è già arrivata in Austria: resistente ai vaccini

Condividi!

E484k è stata già riscontrata anche in circa 100 casi in Austria, e nel distretto di Kufstein, Tirolo. Un numero più alto “che nel resto del mondo”, ha dichiarato il virologo Andreas Bergthaler in un’intervista al quotidiano viennese Die Presse. Per l’esperto non era chiaro se la variante fosse stata importata o si fosse sviluppata autonomamente in Austria, ma si diceva preoccupato quanto a una copertura limitata degli attuali vaccini. Secondo il sito News Medical, la Eek si sta diffondendo anche in Arizona, New Mexico, Texas e Florida.

Viviamo un’epoca demenziale. Si tengono le persone chiuse in casa ma si permette al virus di viaggiare per il mondo perché non si possono chiudere le uniche cose necessarie: le frontiere. La Globalizzazione uccide.

Arriva la variante samurai: resiste ai vaccini e si prepara alle olimpiadi di Tokio




Lascia un commento