I soldi del film di Zalone per traghettare clandestini. Ong intercettata a giornalista: “Mediterranea ha fini commerciali ma non scriverlo”

Vox
Condividi!

A proposito di questa notizia:

FINANZIAMENTI OCCULTI A ONG CASARINI DA ARMATORI E DAL FILM DI ZALONE

E dei giornalisti che non vogliono essere intercettati:

Vox

Giornalisti intercettati con le Ong, magistrato: “Capire se facilitavano traffico clandestini”

Cosa emerge dalle intercettazioni dell’inchiesta della Procura di Ragusa sulla Ong di Luca Casarini e compagni? Come emerso nei giorni scorsi secondo la Prcoura la nave Mare Jonio operante per l’ong Mediterranea Saving Humans avrebbe ricevuto un’ingente somma di denaro per trasbordare migranti dalla motonave Maersk Etienne. Si tratta di 4.600 euro a migrante che, moltiplicati per le 27 persone che sono state trasportate, fa in totale 125mila euro. Somma che fa esultare Casarini: “Brindiamo a champagne…”. Con Casarini l’inchiesta sul business di migranti coinvolge anche Alessandro Metz e Beppe Caccia, armatori della società Idra social shipping, che possiede il rimorchiatore Mare Jonio.

VERIFICA LA NOTIZIA

Su La Verità Fabio Amendolara ricostruisce quanto sta emergendo dall’esame delle intercettazioni in possesso della Procura. Esse consentono di chiarire come si finanziava la Ong oltre che con le donazioni. “È ancora Caccia a svelarlo – scrive la Verità – parlandone con Vera Mantengoli, giornalista del gruppo Gedi. Anche questa conversazione viene riassunta: «A patto che resti tra di loro due, nel film Tolo Tolo di Checco Zalone, lui, Checco Zalone, per finanziarli indirettamente, ha voluto la loro collaborazione noleggiandogli la nave con tutto l’equipaggio per il film, per le scene dei salvataggi, aggiungendo di utilizzare la società per fare delle operazioni fra virgolette commerciali che servono a…». E dopo un’esitazione, Caccia aggiunge: «Ma questa parte qua teniamola riservata».”

Ecco perché i giornalisti non possono essere esclusi dalle intercettazioni. Perché sono consustanziali al business delle ong. Fanno parte dello stesso ‘humus’ politico, per non andare oltre.




7 pensieri su “I soldi del film di Zalone per traghettare clandestini. Ong intercettata a giornalista: “Mediterranea ha fini commerciali ma non scriverlo””

I commenti sono chiusi.