Altri 457 morti e più positivi: il contagio si stabilizza verso l’alto

Condividi!

Il bollettino del ministero della Salute registra 23.987 nuovi contagi su 354.982 tamponi processati (antigenici e molecolari). I decessi in un giorno sono 457. Salgono i ricoveri ordinari (+48, ora 28.472), in lieve aumento le terapie intensive (+8 ma con quasi 300 ricoveri in più, ora 3.628). Il tasso di positività è stabile al 6,8% .




2 pensieri su “Altri 457 morti e più positivi: il contagio si stabilizza verso l’alto”

  1. cosa c’e da meravigliarsi?

    anche in Istraele avevano avuto 1500 morti nei nove mesi prima del vaccino
    poi con le vaccinazionazioni di massa, sono passati a 3000 morti in solo 2 mesi di tempo

    considerato che che i medici passano
    da considerare i morti affogati in mare, per morti covid
    ad i morti 24 ore doo il vaccino, morti senza un nesso

  2. Il rapporto tra positivi su nuovi casi testati balza al 21,59%, non siamo sul plateau, qualcosa non va se leggiamo la sequenza degli ultimi 4 giorni: 18,39% 18,46% 20,22%. 21,59%. Morti e nuovi terapiati sono in aumento ma ciò e’ coerente anche con una fase discendente dei contagi, mentre avere gli ospedali pieni ed un tasso di positività reale su questi livelli significa solo un incendio non domato e indomabile. Ma perché muore così poca gente allora!!! Medici bastardi, la verità è che hanno cominciato a curare i vecchi e le carogne già moribonde di loro per far credere che i vaccini funzionano, bastardi schifosi, ma fateli morire piuttosto che curarli, la loro,vita l’hanno fatta, quanto devono campare ancora? Tagliategli le pensioni e le cure.

Lascia un commento