Imam: “Europa presto sarà islamica” – VIDEO

Condividi!

Il religioso islamico Abu Taqi Al-Din Al-Dari ha detto in un discorso alla moschea di Al-Aqsa, che la Francia diventerà uno stato islamico attraverso il Jihad. Infatti, ha spiegato, i musulmani hanno bisogno di un Paese in grado di trasmettere il messaggio islamico all’Occidente. Lo ha detto due anni fa. Il piano sta procedendo alla grande: jihad migratoria.

Ha ricordato le numerose conquiste dell’Impero ottomano, chiamato “Stato islamico”, in Occidente e in Asia.

Lo sceicco Taqi Al-Din ha stimato che presto tutta l’Europa e in futuro il mondo intero saranno soggetti al dominio dell’Islam in tre modi: conversione all’Islam, tassazione di jizya o combattimento per Allah. estratti.




9 pensieri su “Imam: “Europa presto sarà islamica” – VIDEO”

  1. Magari ha ragione, ma c’è poco da vantarsi.
    Vuol dire che un continente che ha fatto la storia diventerà simile ai posti da cui provengono costoro e da cui costoro si sono allontanati.
    Ottimo risultato.
    Una gara di scarsità d’intelletto tra costoro, chi li ha fatti entrare e chi non si decide a vietare una volta per tutte quella forma di governo – non semplicemente una “religione” – del tutto incompatibile con senso comune, logica aristotelica, libertà e democrazia,

  2. Per la classe dirigente occidentale, ormai tutta ‘intrisa’ di valori progressistoidi liberal, le persone sono intercambiabili.
    Quindi, ritengono, è evidente, possano ‘governare’ il fenomeno, come amano dire con i loro neologismi.
    In pratica non amano le proprie nazioni e i propri popoli, addirittura in Svezia il primo ministro (donna) si permise di dire che la cultura svedese non era niente di speciale, ma pensano di poter trasformare in ‘europei’ le leve africane. La domanda a questo punto è, per trasformarli in cosa? A parte se sia possibile o meno (non lo è), ma se in partenza vuoi disfarti degli europei, e ritieni gli africani da voler ‘incivilire’, non lo diranno mai, ma il senso della scuola, di farli ‘progredire’, è quello, in cosa li vuoi trasformare?
    Domande retoriche, non lo sanno neppure loro, o forse qualcuno lo sa, di sicuro non i Letta nostrani.

Lascia un commento