Speranza annuncia: italiani chiusi in casa anche dopo Pasqua, ‘sistema a colori’ sarà confermato

Condividi!

Il ministro, a La Stampa, annuncia che il sistema a colori per le regioni e la divisione in fasce di rischio rimarranno anche dopo il 6 aprile: “Credo sia la scelta più efficace a rendere le misure proporzionali alla differente situazione epidemiologica dei territori. Sarà confermata”.




2 pensieri su “Speranza annuncia: italiani chiusi in casa anche dopo Pasqua, ‘sistema a colori’ sarà confermato”

  1. era normale che andasse cosi
    perche sono lo sanno tutti coloro che sono dotati di un cervello che i vaccini creano virus e varianti.
    Ci sono anche tanti medici che lo dicono.

    il giornalista istraeliano Gilad Atzmon
    dice
    “Una volta iniziata la campagna di vaccinazione, abbiamo assistito a un cambiamento molto interessante.
    Mentre gli ebrei ortodossi sono andati in massa per ottenere “il vaccino”, i palestinesi (arabi israeliani) non hanno seguito questo schema.
    Nelle prime fasi della campagna di vaccinazione, a gennaio, abbiamo visto un aumento di 15 volte più casi di morbilità (frequenza percentuale di una malattia in una collettività)
    nel segmento degli ebrei ortodossi, mentre abbiamo visto un calo significativo nel segmento degli arabi israeliani.
    Non prendendo il vaccino, il livello di morbilità è diminuito drasticamente.
    È stato allora che ho iniziato a capire che c’era una connessione tra vaccinazione e morbilità “.

    “Le prove raccolte in Israele indicano una stretta correlazione tra vaccinazioni di massa, casi e decessi. Questa correlazione indica la possibilità che siano i vaccinati a diffondere effettivamente il virus o anche una serie di mutanti responsabili del cambiamento radicale dei sintomi di cui sopra“.

    link
    unz.com/gatzmon/hot-off-the-press-pfizer-ceo-albert-bourla-admits-israel-is-the-worlds-lab/

    Il problema e’ farlo capire ad i fan di Zaia e Fontana, i quali non lo capiranno neanche dopo morti ed essersi reincarnati 1000 volte prima di espiare il loro Karma.

Lascia un commento