Sbarca dalla Nigeria con la variante nigeriana: così le varianti entrano in Italia

Condividi!

Un mese fa il Veneto aveva rilevato ben 17 diversi varianti del virus SarsCov2, tra cui la variante inglese che viene definita “Voc, of concern” proprio perché è una di quelle che preoccupano, e quella brasiliana (nel Padovano). Un mese dopo si è saliti a 21 varianti in tutto, ma in febbraio in particolare sono emersi «9 varianti distinte, di cui 5 mai descritti prima in Veneto».

VERIFICA LA NOTIZIA

Proprio ieri è scattata una nuova indagine urgente promossa da Ministero e Iss, ma intanto l’istituto delle Venezie tira le somme dell’attività di queste settimane e segnala appunto che la variante inglese pare balzata oltre l’84%. Resta registrato anche il focolaio di due casi di “brasiliana P1” registrati a fine febbraio al confine padovano-veneziano: preoccupa perché è più contagiosa come l’inglese ma riduce anche di sei volte la capacità di difesa degli anticorpi di chi è già guarito dal virus e di due volte quella degli anticorpi prodotti da vaccino.

È emersa però anche una variante “brasiliana P2”, anche quella con la variante E484K che potrebbe ridurre le difese degli anticorpi. E infine, brutta sorpresa, a Venezia una persona di ritorno dalla Nigeria ha manifestato la variante “nigeriana”, che a sua volta potrebbe avere potere di ridurre la difesa degli anticorpi. Nessun caso, finora, di variante sudafricana.

Zone rosse, tutto chiuso, gente barricata in casa e poi ecco che c’è chi va e viene dalla Nigeria. Che schifo.

Un campione prelevato in provincia di Venezia, nel territorio dell’Ulss 4, a febbraio, da un contatto con una persona positiva rientrata dalla Nigeria, appartiene alla variante nigeriana B.1.525». Si tratta di una donna del Sandonatese.
A scriverlo è il quinto rapporto dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie di Legnaro che su mandato della Regione Veneto, analizza i tamponi inviati dalle aziende sanitarie…

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12:21




2 pensieri su “Sbarca dalla Nigeria con la variante nigeriana: così le varianti entrano in Italia”

  1. Mi avete cancellato il commento solo perché ho detto la verità, pagliacci! Pagherete caro per le vostre menzogne. Inventatevi pure ste varianti che tanto non ci crede più nessuno qui.

I commenti sono chiusi.