La Madonna a forma di vagina: processione blasfema delle femministe davanti alla chiesa

Condividi!

Le ‘femministe’ e i centri sociali Astra e Brancaleone hanno esibito una Madonna a forma di vagina, portata in “frocessione” fino alla scalinata della parrocchia dei Santi Angeli Custodi di piazza Sempione, a Roma.

La rappresentazione blasfema della Vergine è stata posizionata davanti al sagrato della parrocchia di piazza Sempione, a Roma, per protesta contro il parroco accusato di “omofobia”.

Andate a farlo con Maometto davanti ad una moschea, esibizioniste.

E comunque il carretto allegorico è razzista perché non prende in considerazione la vostra collega africana. Ed è anche transfobico perché avere la vagina non significa essere donna, l’essere donna trascende l’apparato genitale, non lo sapevate?




3 pensieri su “La Madonna a forma di vagina: processione blasfema delle femministe davanti alla chiesa”

Lascia un commento