Famiglia italiana adotta un profugo e lui mette bomba sulla metro – VIDEO

Condividi!

Questo è il momento in cui la bomba “Madre di Satana” esplose su un convoglio di pendolari pieno di gente a Londra. Il video, pubblicato dalla Polizia Metropolitana di Londra, mostra l’esplosione che ha colpito il treno della metropolitana alla stazione Parsons Green nel 2017.

A realizzare la bomba l’iracheno Ahmed Hassan, 18 anni. L’ordigno era riempito di coltelli, cacciaviti e chiodi per avere la “massima carneficina”:

Profugo affidato a famiglia italiana piazza bomba nella metro, sbarcato nel 2015

Hassan era sbarcato in Italia nel 2015, terrorista tra i clandestini lungo la rotta balcanica che porta i clandestini e i terroristi a Trieste. Questa:

Ong ha fatto entrare in Italia i terroristi di ISIS: si spacciavano per ‘minori non accompagnati’

Alla polizia aveva dichiarato di essere un minorenne siriano, e fu affidato a una casa famiglia italiana per poi fuggire dopo pochi giorni. Ecco gli 11 terroristi islamici sbarcati in Italia-
Trasferito poi in Inghilterra, è stato ospitato da una coppia di cuckold locali, decorata da Elisabetta II per essersi presa cura di 268 ‘ragazzi’, per la maggior parte sedicenti profughi islamici.

Ahmed aveva costruito la bomba presso la casa di Londra dove era stato accolto come rifugiato attraverso l’iniziativa ‘adotta un profugo’.

VERIFICA LA NOTIZIA



3 pensieri su “Famiglia italiana adotta un profugo e lui mette bomba sulla metro – VIDEO”

Lascia un commento