Espulso a gennaio a febbraio era già su un altro barcone

Condividi!

Peggio delle zecche.

VERIFICA LA NOTIZIA

Era stato espulso, ma ha tentato di rientrare clandestinamente in Italia. Un tunisino era martedi’ scorso insieme ad altri connazionali a bordo di un gommone al largo di Pantelleria, ma e’ stato identificato dopo un lavoro effettuato in equipe dagli uomini della Polizia scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile della Questura di Trapani.

L’uomo solo lo scorso gennaio era stato accompagnato alla frontiera aerea. A suo carico era stato contestualmente emesso un divieto di reingresso, la cui violazione ha fatto scattare l’arresto.




Lascia un commento