Sanremo trash: Achille Lauro sostituisce la musica con le slinguate gay

Condividi!

Ricordatevi che pagate il Canone per finanziare questi sconcezze:




17 pensieri su “Sanremo trash: Achille Lauro sostituisce la musica con le slinguate gay”

  1. Non ho più il fiato per fare la “truppa d’assalto”. Mi piacerebbe avere l’occasione di “passare a fil di spada” il mio nemico. Ma ognuno deve saper riconoscere i propri limiti. E ho ancora un certa “mira”. Vorrà dire che mi toccherà fare un lavoro dove non devo correre ma dove ho una certa visuale. TIpo il cecchino.
    Avete mai chiesto all’istruttore del “tirassegno” come mai noi abbiamo dei cerchi di merda in cui sparare mentre in America ad esempio hanno delle “silouhette”? Posto che non è detto che l’istruttore lo sappia…

    Avete mai provato a sparare ad un “uomo”? Non è così automatico a meno che non abbiate una “motivazione personale”. A meno che non la prendiate come un ginecologo prende la figa. Lavoro, lavoro, lavoro.
    Questa è la motivazione psicologica delle silouhette piuttosto che dei bersagli tondi.
    Perchè come scrivevo qualche notte fa, il cervello è una macchinetta: sfruttare le sue “regole” è normalmente il gioco del nemico. Conoscere le regole è un ottimo modo per difendersi. E dopo essersi difesi, contrattaccare.

    Be stirring as the time; be fire with fire;
    Threaten the threatener and outface the brow
    Of bragging horror

    (W. Shakespeare, “King John”)

  2. Sanremo non lo avrei visto in ogni caso è troppo idiota come spettacolo. Del resto non saprei come fare, non posseggo un televisore da più di quarant’anni.
    Comunque registro che, quello che era uno spettacolo nazionalpopolare per famiglie decerebrate, è diventato un palcoscenico vocato per scenette volgari e ributtanti.
    Quanto è brutto essere finocchi!

  3. Ma porcozzioaffumicato…Orami Sanremo è degenerato.Che si aspetta a chiuderlo una volta per tutte?Da Nilla Pizzi con grazie dei fior passando tra danze sacrileghe ed inni a Satana a questoi smutandati progressisti ormai è degenerato del tutto.Scusate,ma per chiudere questa Kermesse del cazzo aspettiamo che i cantanti si ingroppino sul palco?

  4. Questa roba é, semplicemente (e ostentatamente) il male.
    Ciò che é negativo, ciò che é dannoso, ciò che sarebbe meglio non fosse; il disordine; il sovvertimento della logica e, sopratutto, della natura, la perversione.
    É ciò che é giusto cercare di non far essere,
    É la voglia impellente del male, dell’osceno, di mostrarsi, per farsi credere più forte di ciò che realmente é, di far sapere che non solo esiste, ma che c’è l’ha fatta, a emergere, a non doversi più nascondere, ad aver conquistato i pezzi di carne definiti cervelli, che muovono altri pezzi di carne che i loro beneficiari chiamano corpi.
    L’obiettivo, ovviamente, é normalizzare il male, abituare al male.
    É il polo opposto di hobbiton, del bello, di mozart o del finale di tunnel of love. É entropia accelerata.
    É l’invidia del bene di cui non si é capaci, che si trasforma in odio, e conquista menti fragili, vuote o parimenti invidiose, che non sanno che il bene costa, é frutto di fatica, di scelte, di perseveranza.
    Il male é più facile, più alla portata di tutti, come ammazzare è quasi sempre più facile che salvare.

  5. Per fortuna che il padre dell’esibizionista è un magistrato, il quale si è definito fiero (?) delle sce del figlio.
    Il babbo,,però appartiene a magistratura democratica e ci siamo detti tutto.

  6. Che schifo!!!Come si possa essere checchesi non lo capirò mai!!!
    Mi fanno senso come renato zero che da bambino mi faceva paura, non capivo che cos’era quel tizio travestito ma mi faceva schifo!!!Il travestito é forse la forma esteticamente più brutta, oltre all’atteggiamento ti vedi ste parodie….BLEAH!!
    Da ragazzino sognavo di aprire un bordello x farmele tutte, cosa vuoi fare?”il magnaccia con la Cadillac rosa e le zoccole intorno!🤣🤣🤣”.Tanto x dire quanto posso comprendere ste cose!!!

    1. Soggetti malati.
      E più malati ancora quelli che li guardano. Finocchi froci busoni di merda.
      Ma perché non vi ammazzate, morite e levate dalle palle quelle vostre brutte facce di merda??
      Ma strafogatevi con i vostri psicofarmaci, drogati invertiti!

  7. Meglio i cartoni animati di Sanremo.. il livello di questo pietoso spettacolo di froci e depravati vari è inguardabile. Per nn parlare dei compensi scandalosi. Ci vuole un bel coraggio a definirlo festival… Festival di che??

  8. Solo deficienti non riescono a capire che questo fa parte del piano della elite sionista per distruggere la razza bianca occidentale. Agenda gay per il maschio bianco, e  virilizzazione degli afroislamici  al fine di giungere a una razza meticcia più facilmente manipolabile.      

  9. La piccolezza di questi due irrilevanti personaggi è tale da permettere di ignorarli agevolmente. Non così la perniciosità intenzionale e freddamente calcolata di chi li usa per fini parecchio torbidi. Gente in giacca e cravatta, con disponibilità finanziarie e agganci in lungo e in largo nei luoghi nei quali si decide. QUELLI sono peggio che osceni. QUELLI devono essere presi in considerazione, anche quando (quasi sempre) sono invisibili. Fate di LORO il bersaglio delle vostre invettive e lasciate che la vostra indifferenza ricacci nella loro quotidiana inconsistenza i due simulacri ritratti nelle foto su questa pagina.

Lascia un commento