Reddito di cittadinanza, con Mario Draghi cambierà: estenderlo a tutti gli immigrati

Condividi!

Il reddito di cittadinanza subirà delle modifiche normative di cui per ora solo si vocifera, sul tavolo solo le prime proposte e idee, ma quel che appare essere chiaro è che questo strumento di sostegno economico non solo non potrà essere eliminato, forse per molti altri anni ancora, ma va addirittura potenziato per continuare a mantenere spacciatori e chi arriva col barcone.

VERIFICA LA NOTIZIA

Questo l’annuncio della sottosegretaria all’Economia Maria Cecilia Guerra, la quale intervistata dal quotidiano Avvenire, ha affermato che la “rete di protezione” va confermata e con la calibrazione di “alcune misure per avere il miglior effetto possibile”.

Togliere il requisito dei 10 anni di residenza in Italia è uno dei primi paletti che la sottosegretaria vorrebbe venisse meno nella revisione del reddito di cittadinanza. In questo caso dovrebbero essere ammessi tutti gli immigrati con un permesso di soggiorno. Anche perché tanto, ai clandestini, già viene garantito vitto e alloggio in hotel.

PROPOSTA PD: “DOBBIAMO DARE PIU’ SOLDI AGLI IMMIGRATI”




7 pensieri su “Reddito di cittadinanza, con Mario Draghi cambierà: estenderlo a tutti gli immigrati”

  1. Una delle colpe più grandi dell’opposizione è quella di non mettere mai sul tavolo il rimpatrio coatto dei disoccupati stranieri, su quale base viene dato welfare agli stranieri? se non possono mantenersi che ci pensi pure il loro paese di origine a mantenerli.
    Non solo è ora che i vari Meloni, Salvini ecc. comincino a mettere in discussione il welfare allo straniero, ma è ora che comincino ad invocarne il rimpatrio, deve essere visto come qualcosa di normale dalla popolazione “non sei italiano? non ti puoi mantenere? via subito”.

  2. Adesso mi viene da bestemmiare con DO di petto Maggiore…..Quel coglione di Salvini faccia cadere il governo.Altro che senso di responsabilità.Quando le cose degenerano non c’è ragione che tenga.Si fa cadere l’esecutivo e si va ad elezioni.Prima che la Lega con le puttanate del suo consigliere,ritorni al 3%

  3. Vecchia zoccola comunista e probabilmente lesbica. Tanta roba.

    Datti un tono, brutto cesso. Che l’immagine è importante.

    E mi associò ad Alì: questi sono i “compagni” di Salvini.

    Meritate solo mattonate e solo perchè sono gentile.
    E il primo mattone sicuramente non sarà per sto cesso, ma piuttosto per chi aveva promesso altro.

    Questa qui era “compagna” della Boldrini, che cazzo vi aspettate? Adesso il colpevole è un altro.

Lascia un commento