Covid, Iss: “Evitare contatti e rimanere a casa”, anche Friuli in zona arancione

Condividi!

“E’ fondamentale che la popolazione eviti tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo che non siano strettamente necessarie e di rimanere a casa il più possibile”. E’ quanto si legge nella bozza del report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss, che ribadisce, “anche alla luce dell’aumento sostenuto della prevalenza di alcune varianti virali a maggiore
trasmissibilità”, di mantenere “la drastica riduzione delle interazioni fisiche tra le persone e della mobilità”.

Intanto: “Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia sara’ in zona arancione”. Lo ha anticipato il governatore Massimiliano Fedriga, precisando di averlo appreso informalmente dal ministro Speranza. Il passaggio da giallo ad arancione, ha spiegato Fedriga, non è dovuto al Rt quanto “al repentino e vistoso aumento dei contagi ” in Regione.




Lascia un commento