Sea Watch: assegnato porto italiano di Augusta, 400 invasori e bottino da 1,7 mln

Condividi!

L’Italia ha assegnato il porto di Augusta alla nave Sea Watch 3 con a bordo 363 invasori raccattati nei giorni scorsi in diversi interventi al largo della Libia.

Bottino lucroso per i trafficanti umanitari: più di 1,7 milioni in moneta ‘mediterranea’.

In precedenza il Tar di Palermo aveva sospeso i fermi che bloccavano un’altra imbarcazione dell’Ong tedesca, la Sea-Watch 4, da sei mesi fissa nel porto del capoluogo siciliano.




Un pensiero su “Sea Watch: assegnato porto italiano di Augusta, 400 invasori e bottino da 1,7 mln”

Lascia un commento