Vietato il blocco navale anti-clandestini: Salvini vota insieme a Boldrini

Condividi!

Col solo voto contrario di Fratelli d’Italia, la commissione Esteri ha votato a favore per criminalizzare il blocco navale. FdI promette battaglia alla Camera.

VERIFICA LA NOTIZIA
“Oggi in commissione Esteri della Camera dei deputati è stato votato un emendamento allo statuto istitutivo della Corte penale internazionale che introduce il nuovo crimine internazionale di aggressione con il solo voto contrario di Fratelli d’Italia.

È crimine internazionale di aggressione il blocco navale. Per noi chi difende in ogni modo i confini è un patriota, non un criminale internazionale. Daremo battaglia in aula anche se in splendida solitudine per affermare il diritto dello Stato Italiano a difendere confini e frontiere! I criminali internazionali sono gli scafisti, non chi vuole disarticolare la tratta degli schiavi e difende i confini anche con il blocco navale”.

Nel giorno in cui si rende nota la notizia dei numerosi contagi tra le forze dell’ordine operanti nell’hotspot di Lampedusa, è arrivata la notizia del passaggio in commissione della criminalizzazione del blocco navale. “I criminali internazionali sono gli scafisti, non chi vuole disarticolare la tratta degli schiavi e difende i confini anche con il blocco navale”.

Così Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo Fdi in commissione Esteri.

Speriamo vivamente che la Lega torni sui propri passi e si sia trattato di un ‘errore’, altrimenti non ci sarebbero scusanti.




16 pensieri su “Vietato il blocco navale anti-clandestini: Salvini vota insieme a Boldrini”

  1. “Speriamo vivamente che la Lega torni sui propri passi e si sia trattato di un ‘errore’, altrimenti non ci sarebbero scusanti.”: due sono le cose, o hanno bluffato o hanno subito una strana metamorfosi.

      1. Assolutamente no. Quindi in base a quello che mi scrivi sembrerebbe che Capitan Findus ha recitato una parte. Guarda, la cosa non mi stupisce più di tanto, ormai sul fronte politico sono abituato a ingoiare rospi.

        Una cosa è certa, non voterò più Lega.

        1. Anche la Meloni si appresta ad entrare nell’Aspen, fondazione dei Rockfeller, dove il trasversalismo è normalità. L’Italia non ha alcuna rappresentanza politica, schieramenti che recitano intanto che il paese affonda.

          1. Quanto è vero! E non solo da oggi, e mi vergognod’averci messo così tanto a capirlo. Sono abili come i mercanti arabi, gli infami che si atteggiano a “rappresentanti”.

        2. Io non l ho mai votata i suoi politici davvero da sempre sono i più ignoranti di tutti. Vedasi bossi padre e figlio. Decantano Tano il lavurar ma Loro salvini compreso in fabrichetta non ci hanno mai messo piede. Sono il m5s dell antichità la pasta e” la stessa

  2. Non me lo sarei mai aspettato da Salvini che votasse con la sinistra.Mai.Dal “No euro”è arrivato al “Si all’europa”via Boldrini per arrivare alla “sbandata””del Si ai migranti”.Ha fatto una bella carriera,tanto bella che la strada verso il 3%è tutta spianata ed in discesa.Per conto mio,personalmente ,non è che mi interessi più di tanto visto che dal 1995 non voto più ed ho restituito la scheda elettorale al Sindaco.E non intendo votare per il resto dei miei giorni.

    1. Già. Nonostante tentino di raccontarci la storia come una fulgida linea rettilinea orientata verso il bene, i fatti dimostrano che la malvagità non è mai stata superata ed è anzi in gran forma, oggi come nel futuro, nel passato prossimo e nel passato remoto. Tante, tante considerazioni si aprirebbero a corollario di questa affermazione, ma uno spazio commenti non è luogo adatto.

Lascia un commento