TRUMP PRENOTA LA CASA BIANCA: VINCERO’ PER LA TERZA VOLTA

Condividi!

Il tradizionale ‘straw poll’ (sondaggio
informale) che chiude ogni anno i lavo-
ri della Conferenza dei conservatori
americani ha assegnato una schiacciante
vittoria a Donald Trump.

Tra i possibili candidati repubblicani
per le presidenziali del 2024, il 68%
dei presenti alla kermesse vorrebbe
“The Donald”, il 55% lo voterebbe subi-
to e il 95% è d’accordo con le sue idee
politiche. I risultati del sondaggio
sono stati diffusi poco prima dell’in-
tervento dell’ex presidente Usa.

“Vi manco già? Biden ha iniziato in modo disastroso. Le elezioni tra 4 anni? Chissà…”. Donald Trump si presenta sul palco della conferenza CPAC a Orlando, in Florida, e si riprende il centro della scena politica americana.

“Il nostro viaggio è stato incredibile, è cominciato 4 anni fa ed è tutt’altro che finito. Alla fine, vinceremo. Noi vinceremo e l’America sarà più forte che mai. Siamo qui per parlare del futuro del nostro movimento, del nostro partito, della nostra amata nazione. Continuerò a lottare al vostro fianco, continueremo a fare quello che abbiamo sempre fatto: vincere. Non creo un nuovo partito, abbiamo il partito repubblicano, sarà più unito e forte che mai”, dice l’ex presidente.

“Saremo uniti e forti come non siamo mai stati”, aggiunge. “Sapevamo che l’amministrazione Biden sarebbe andata male, ma nessuno di noi immaginava che sarebbe andata così male e che si sarebbe spostata così a sinistra. La sua campagna è stata solo bugie: ha avuto il peggior primo mese di qualsiasi presidente nell’era moderna. In appena un mese siamo passati da America First a America Last”, aggiunge, attaccando la nuova amministrazione in particolare per la nuova politica sull’immigrazione: “Gli immigrati illegali vengono rilasciati. Ora ne arriveranno milioni. L’amministrazione Biden sta spingendo giovani immigranti tra le braccia di trafficanti di esseri umani, è immorale e indifendibile. E’ incredibile che stia succedendo. Solo questo dovrebbe costare ai democratici la sconfitta nelle elezioni di midterm e la Casa Bianca nelle elezioni in programma tra 4 anni”.

“Chissà, potrei anche decidere di batterli per la terza volta…”, dice mandando in visibilio la platea e rivendicando, di fatto, la vittoria nelle elezioni 2020.




2 pensieri su “TRUMP PRENOTA LA CASA BIANCA: VINCERO’ PER LA TERZA VOLTA”

  1. Ma questo ancora si fida del partito repubblicano dopo che lo ha pugnalato alle spalle tradendolo e dando la vittoria ai demoncratici? Lo sapevo che l’uomo arancio era tutto fumo e niente arrosto…

  2. Il caso. Il caso è una gran bella cosa perchè a volte ci fa divertire. E alle volte fa incazzare quelli che ci stanno sulle palle.
    La nostra saggezza deve stare nel luogo in cui il caso deve essere derubricato.
    Alle volte un caso è un semplice caso.

Lascia un commento