Massacra di botte tre infermiere ma il giudice libera il marocchino

L’aggressione alle tre infermiere in ospedale a Padova, lo scorso aprile, costa più di due anni di reclusione a Zakaria Chadid, marocchino di 22 anni, in Italia senza fissa dimora. Ieri il Tribunale di Padova in composizione collegiale lo ha condannato a 2 anni e 5 mesi di reclusione, oltre al pagamento di 850 euro … Leggi tutto Massacra di botte tre infermiere ma il giudice libera il marocchino