Un esercito islamico sui barconi verso l’Italia: 8.583 clandestini

Condividi!

A questi vanno sommati i 4.536 sbarcati in Italia. Parliamo di 8.583 immigrati clandestini che si sono imbarcati verso l’Italia. Un esercito.

Sbarchi ventuplicati: già 4.536 sbarcati quest’anno, nel 2019 ‘solo’ 262

VERIFICA LA NOTIZIA

L’attività della guardia costiera libica, non certo con mezzi adeguati, dimostra che un blocco navale azzererebbe il traffico di clandestini. Manca solo la volontà. Basterebbe schierare le nostre navi al confine con le acque territoriali in un’operazione antiterrorismo con il compito di fermare le navi dei trafficanti Ong, impedendo il loro intervento, e facilitando invece quello dei libici. Agendo in operazione congiunta con le autorità libiche farebbe anche cadere il delirante obbligo di portare in Italia chi raggiunge una nave militare italiana.

Un’altra possibilità è quella di potenziare ulteriormente la guardia costiera libica.

E poi, c’è quella più decisiva di occupare – o prendere in affitto – un porto libico e operare direttamente in acque libiche.

Uno Stato serio prendere in considerazione le tre ipotesi. Noi abbiamo gente come Mattarella, quindi non siamo uno Stato serio.

E poi, basterebbe sequestrare e affondare le navi delle Ong per ridurre il traffico comunque al minimo:

Non serve nemmeno farlo ufficialmente, si possono affidare operazioni speciali ai Servizi, almeno fanno qualcosa di utile. O credete che Israele si farebbe invadere da clandestini islamici traghettati da rasta tedeschi? Cerchiamo di darci una svegliata e agire per i nostri interessi. E per il futuro della nostra gente.




3 pensieri su “Un esercito islamico sui barconi verso l’Italia: 8.583 clandestini”

  1. oramai e’ chiaro a tutti quelli in grado di intendere che manca solo una volonta politica per bloccare i flussi. Null’altro.
    Ma quella manca, perche’ rende piu della droga, per citare una frase oramai nota.
    E l’unico che abbia provato a mettersi di traverso a questo business sta a processo. Finche’ la giustizia sara’ polarizzata e certi figuri saranno al governo ad erigere monumenti e tappeti rossi all’immigrazione incontrollata, non ci sono speranze.
    Gli italiani intanto stiano chiusi in casa in attesa del vaccino, altro bel business che qualcuno ha annusato essere redditizio.

  2. una volta sbarcati non faranno molta fatica a stuprare le vostre mogli e le vostre figlie considerando che girano vestite come le prostitute basta guardarsi intorno buona fortuna italioti le vostre mogli e le vostre figlie diventeranno le schiave sessuali degli islamcani

  3. Basterebbe solamente che una delle tante motovedette libiche sparasse una bella sventagliata di mitragliatrice sul ponte della ONG di turno che gira nelle acque libiche…..Che nessuna di queste si avvicinerebbe più alle coste della Libia.

Lascia un commento