Sbarchi ventuplicati: già 4.536 sbarcati quest’anno, nel 2019 ‘solo’ 262

Condividi!

Sono 4.536 i clandestini sbarcati in Italia nei primi due mesi dell’anno, quasi il doppio rispetto allo stesso periodo del 2020, quando gli arrivi erano stati 2.359 (nel 2019 con Salvini furono soltanto 262). Lo indicano i dati aggiornati del Viminale.

Numeri che è prevedibile cresceranno con l’arrivo della primavera, visto che i porti italiani sono spalancati.

Proprio nel mese di febbraio che sta per chiudersi si è registrato un alto numero di sbarchi, ben 3.497. Tunisini i più numerosi tra coloro che sono giunti in Italia via mare nel 2021 (560), seguiti da ivoriani (470) e bengalesi (364). I minori non accompagnati sono 398.




Lascia un commento