GUARDIA COSTIERA TRAINA ALTRI BARCONE CARICO DI TUNISINI IN SICILIA: SBARCHI SENZA SOSTA

Condividi!

Proseguono senza sosta gli sbarchi di migranti lungo le coste siciliane.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un barcone con a bordo un centinaio di clandestini tunisini è stato intercettato al largo di Sciacca ad opera delle motovedette della Guardia costiera. Ormai servono solo a raccattare, non a respingere. Sarebbe meglio sciogliere la Guardia costiera.

I clandestini , a quanto pare, verranno portati – ma la “macchina” organizzativa è ancora in fase di pianificazione – alla tensostruttura di Porto Empedocle. Non è chiaro, naturalmente, se il trasferimento avverrà via terra, quindi dopo lo sbarco, oppure – come sembra verosimile, ma dipende dalla capacità di navigazione del barcone, – via mare.

Inizialmente il barchino scortato dalla guardia di finanza e della capitaneria doveva giungere al porto di Porto Empedocle, ma adesso invece cambio di rotta i migranti stanno arrivando a Trapani.

Le migliorate condizioni del mare hanno fatto riaffacciare all’orizzonte della costa agrigentina i barconi carichi di clandestini. Praticamente come se fosse luglio o agosto. Silenzio da Salvini.




Un pensiero su “GUARDIA COSTIERA TRAINA ALTRI BARCONE CARICO DI TUNISINI IN SICILIA: SBARCHI SENZA SOSTA”

Lascia un commento