Era armato di bastone e coltello la risorsa che ha ferito tre italiani per “colpa della stregoneria” – VIDEO

Condividi!

Emergono nuovi elementi su quanto accaduto ieri mattina a Desenzano del Garda:

Risorsa armata a caccia di italiani: “Ordine del malocchio”

Non un ‘taglierino’, come riferito inizialmente, ma un coltello e un bastone.

Il trentenne marocchino ha aggredito due uomini e una donna, senza alcun motivo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Tutto ha inizio al mattino presto, quando qualcuno nota lo straniero che, fuori di sé, continua a urlare. Si muove a piedi, ma velocemente. A un certo punto prende una bicicletta, si sposta, e poi l’abbandona. E’ quando arriva dalle parti della Spiaggia d’Oro che la situazione degenera. Prima aggredisce a mani nude una donna, che per lo spavento finisce in ospedale, poi, armato di coltello e bastone, si scaglia contro due uomini che hanno la sola colpa di passare vicino a lui, ferendoli con la lama, uno al volto, per fortuna in maniera non grave.

Carabinieri, Polizia, Polizia Locale e Guardia di Finanza lo individuano quindi dalle parti del cimitero di Rivoltella e arrestato. Ora si trova in carcere. Ha detto di essere uscito di senno a causa delle stregonerie fattegli dall’ex moglie.




Lascia un commento