Contagio avanza ma loro continuano a sbarcare: Lampedusa assaltata dai barconi – VIDEO

Condividi!

Nonostante l’emergenza varianti resistenti al vaccino o più contagiose, il governo non fa nulla per evitare l’ingresso di migliaia di clandestini. Moltissimi dei quali positivi:

Questa è tentata strage. E’ epidemia colposa. E ne sono tutti complici quelli che hanno dato la fiducia al governo di Lamorgese e Speranza.

Solo negli ultimi giorni sono sbarcati 167 clandestini infetti.

Una piccola parte di quelli che ovviamente non saranno stati individuati, perché ai clandestini che sbarcano fanno il tampone rapido. Con il tampone antigenico rapido, non si estrae RNA, ma si cerca l’antigene. La presenza del virus è rilevata tramite la reazione tra antigene (la Spike protein del virus) e anticorpo, che è presente all’interno del test.

Il tampone antigenico che ha una prestazione del 70%, ovvero su 10 positivi ne prende 7.

Per ovviare a questo difetto di sensibilità dei tamponi antigenici (che ricercano l’antigene rispetto ai tamponi molecolari che invece identificano l’Rna, ndr) gli antigenici dovrebbero essere fatti tutti quanti possibilmente nello stesso giorno e ripetuti dopo 5 giorni. Ovviamente, con i clandestini che sbarcano non accade.

Se si fa lo screening con gli antigenici una volta sola e per di più diluito nel tempo succede che si lascia il 30 per cento dei positivi con una capacità di moltiplicazione del virus.

Ergo, è molto probabile che 1/3 di chi sbarca e viene indicato come ‘negativo’ sia, in realtà, un falso negativo. Per non parlare del fatto che i test quasi certamente non individuano le varianti come quella africana.

SBARCATI QUASI 1.000 CLANDESTINI POSITIVI DALL’INIZIO DELL’ANNO: SBARCHI +77%, COSI’ ENTRANO LE VARIANTI




Lascia un commento