Anche Prodi: “Ue ha fallito, Draghi chiami Putin e chieda vaccino russo Sputnik”

Condividi!

Prodi: «In Europa (Ue ndr) tutti si porteranno avanti nell’acquisto. Il fallimento sanitario dell’Europa (UE ndr) in ambito sanitario è evidente. I Paesi pensano a loro, prima che all’Europa. Basta dunque aspettare e rispettare gli accordi. Consiglio a Draghi di chiamare e comprare subito i vaccini da Putin».

Quando Zaia propose l’acquisto del vaccino russo, fu montato un caso dalla sinistra. «Se ci serve, valgon bene pure i russi guarda» si sente dire ora in studio. Machiavelli, al cospetto di questa sinistra, parrebbe un neofita stratega. «E se non avesse sotto mano il numero di Vladimiro?», scherzano in studio. «Lo chieda all’alleato Salvini, lui ancora, dovrebbe avercelo in rubrica. E questa volta nessuno lo attaccherebbe come in passato».

Matteo Salvini: “Io non ho il numero di Putin ma ha ragione Romano Prodi, la salute viene prima di qualsiasi ragionamento politico o ideologico. L’Agenzia del Farmaco Europea deve dare una risposta sul vaccino russo Sputnik e sul vaccino monodose Johnson & Johnson”.

Un Paese serio si accorderebbe con Putin per la produzione dello Sputnik in Italia. In cambio metterebbe il veto alle sanzioni Ue contro la Russia. E fanculo la Ue e gli Usa.




5 pensieri su “Anche Prodi: “Ue ha fallito, Draghi chiami Putin e chieda vaccino russo Sputnik””

  1. Peccato che il vaccino russo non sia stato approvato né dalle autorità ue né dai singoli paesi (il caso ungherese è solamente politico). Buon senso vorrebbe che prima venga approvato poi se ne riparla…

Lascia un commento