Covid Lazio, variante brasiliana in scuola a Roma: senza frontiere

Condividi!

Un caso di variante ‘brasiliana‘ del Covid è stato scoperto in una scuola a Roma che nei giorni scorsi, per l’emergere di un caso di quella ‘inglese’ aveva già disposto la chiusura delle sezioni della materna e della elementare. Il provvedimento è stato ora esteso dall’Asl Roma 1 anche alla scuola media dell’istituto Sinopoli-Ferrini, nel quartiere Africano della Capitale. La scuola chiude da domani, e fino a data da destinarsi, a causa dell’elevato numero di tamponi molecolari da effettuare ad alunni, docenti e lavoratori. Sarebbe il primo caso di variante brasiliana che si registra a Roma e nel Lazio.

Stiamo giocando con il fuoco. Stessi errori dello scorso anno.




2 pensieri su “Covid Lazio, variante brasiliana in scuola a Roma: senza frontiere”

Lascia un commento